Psicologa -Psicoterapeuta Dott.ssa Alessandra Campana
Psicologa -PsicoterapeutaDott.ssa Alessandra Campana  

Chi sono


La formazione


Nata nel 1976, mi sono laureata in Psicologia nel 2002 presso l'Università "La Sapienza" di Roma e specializzata in Psicoterapia della Gestalt ad orientamento fenomenologico-esistenziale presso l'"Istituto Gestalt" di Puglia nel 2008.

Questo percorso quadriennale di formazione, mi ha permesso di avere come didatti alcuni dei più importanti "maestri" italiani di questo modello terapeutico, quali: Oliviero Rossi, Paolo Quattrini, Anna Ravenna, Sergio Mazzei, Alexander Lommatzsch, Paolo Baiocchi, Alessandra Petrone.

Un altro mio interesse da sempre è l'enneagramma, ovvero la psicologia del carattere, un modello teorico esperienziale finalizzato alla conoscenza di se, dunque ad un cambiamento interiore.

Sono iscritta all'ordine degli Psicologi della Puglia con il n. 1907.

 

La professione e l'esperienza

Ho collaborato presso "Il Servizio di Psicologia della Fondazione ANT Italia Onlus" con sede a Brindisi.

Mi sono occupata di Assistenza domiciliaresupporto psicologico personale e familiareauto-mutuo aiuto(terapia di gruppo), supporto socialeinformazione (conversazioni cliniche di educazione sanitaria), formazione(corsi di formazione per volontari e operatori sanitari), tecniche di rilassamentoattività socio-culturale ricreativa.

Ho condotto corsi di preparazione al parto mediante l'uso del RAT (Training Autogeno Respiratorio) presso il servizio territoriale della ASL di Brindisi.

Ho organizzato dei laboratori esperienziali di gruppo "Psicologia del Carattere","Ansia... che paura","Come mi vedo io e come mi vedono gli altri", "Gioco e sogno".

Ho condotto gruppi di preparazione laica al matrimonio e alla vita di coppia, rivolti a coloro che sentono il desiderio di uno spazio di espressione ed elaborazione delle fantasie, paure e aspettative relative alla relazione affettiva.

Ho condotto gruppi di sostegno alla genitorialità, un "Itinerario educativo con i genitori".
"Educazione con", perchè chi educa si situa in una relazione d'interdipendenza e circolarità con l'altro, relazione nella quale i due soggetti possono evolvere ciascuno verso un indefinito "meglio" sempre possibile e mai definitivamente raggiunto, in virtù degli scambi attivati tra loro.

In ambito scolastico mi sono occupata dello spazio di ascolto rivolto agli studenti e di incontri tematici dedicati all'approfondimento della conoscenza di sé e delle proprie emozioni.

Attualmente lavoro come libera professionista in ambito privato e offro consulenze di psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo presso gli studi di Mesagne (Br) Squinzano (Le),Manduria (Ta),Milano.

In questi anni di attività lavorativa ho maturato competenze psicoterapeutiche per queste specifiche problematiche:

·         Disturbi d’ansia (ansia, fobie, attacchi di panico, insonnia, difficoltà di respirazione)

·          Disturbi di personalità (disturbi borderline, ossessivo-compulsivi)

·          Disturbi dell'affettività e dell'umore (stati depressivi di vara natura)

·          Disturbi del comportamento alimentare (anoressia, bulimia, obesità)

·          Tematiche relative al ruolo genitoriale

·          Problematiche inerenti il disagio giovanile (adolescenza e comportamenti a rischio, bullismo)

·          Problematiche relazionali (di coppia o della famiglia)

·          Disturbi psicosomatici

Durante il mio percorso di Training di Formazione in Psicoterapia della Gestalt, ho potuto sperimentare diverse tecniche di lavoro con e sul corpo:

·         Tecniche per lo sviluppo della consapevolezza con il metodo della "Gestalt Body Psychotherapy" con il Dott. Sergio Mazzei - Direttore dell'Istituto Gestalt e Body Work di Cagliari.

·          Pratica delle tecniche di meditazione del Latihan e della Vipassana.

Tecniche che utilizzano Mediatori come:

·         La Drammatizzazione

·          La narrazione

·          La "sedia vuota"

·          Il sogno

Ho avuto modo di apprendere metodologie per intervenire in ambiti aziendali e organizzativi, per effettuare:

  •         L'individuazione dei  problemi
  •          Analisi delle risorse e dei bisogni
  •          Progettazione delle possibili soluzioni
  •       Valutazione dei risultati

 

 

 

Interventi

Consulenza/colloquio di sostegno psicologico ad orientamento Gestaltico.

Psicologia dell’età evolutiva:

·         Problemi legati alle varie fasi dell'adolescenza;

·         Problemi che riguardano il bambino  e le sue figure di riferimento;

·         Sostegno alla genitorialità.

Psicologia dell’educazione e dell’orientamento:

·         Consulenza a insegnanti, educatori e genitori;

·         Consulenza individuale per l'orientamento scolastico e per problemi scolastici.

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni:

·         Consulenza di comunicazione di marketing e pubblicità;

·         Problem-solving.

Cosa vuol dire ad "orientamento Gestaltico"?

Gestalt è una parola tedesca che non ha una traduzione diretta in italiano.

Approssimativamente, significa "forma", "totalità", "configurazione".

La forma o configurazione di qualsiasi cosa è composta da una "figura" e da uno "sfondo". Per esempio, in questo momento, per lei che sta leggendo questo testo, le lettere costituiscono la figura e gli spazi bianchi lo sfondo; questa situazione può invertirsi e ciò che si trova in figura può passare sullo sfondo e viceversa.

Il fenomeno descritto, che si inscrive nell'universo della percezione, coinvolge anche tutti gli aspetti dell'esperienza. Ad esempio, situazioni che ci preoccupano nel momento attuale e che quindi - si collocano in figura, nel momento in cui il problema o la necessità che le hanno create svaniscono - si trasformano in situazioni poco significative, andandosi a collocare sullo sfondo.

Ciò avviene in special modo quando si riesce a portare a termine o "chiudere" una gestalt: essa si ritira dalla nostra attenzione e va sullo sfondo, e dallo sfondo emerge una nuova gestalt sostenuta da qualche nuova necessità.

Questo ciclo di apertura e chiusura di gestalt è un processo permanente, che si produce durante tutta la nostra esistenza.

L'approccio gestaltico è un approccio olistico, ovvero percepisce gli oggetti e soprattutto gli esseri viventi come totalità.

In Gestalt si dice: "il tutto è più della somma delle parti".

Tutto esiste e acquisisce un significato all'interno di un contesto specifico; nulla esiste per se stesso, isolato.

L'approccio gestaltico è essenzialmente un modo di vivere la vita con i piedi ben posti per terra. Non pretende di indirizzare l'individuo verso un cammino esoterico o verso l'illuminazione. È un modo di stare in questo mondo in forma piena, libera e aperta; L’approccio gestaltico è anche uno stile di vita, da ciò deriva il fatto che risulti più adeguato denominarlo "approccio", che è un termine più ampio di "terapia", che restringe le sue possibilità di applicazione all'ambito clinico.

La consapevolezza: questo è il concetto base su cui si fonda la Terapia Gestalt.

In poche parole, consapevolezza significa entrare in contatto, naturale, spontaneo, nel qui ed ora, con ciò che uno è, sente e percepisce. Questo concetto assomiglia in qualche maniera all'insight, anche se è più ampio.

La Psicoterapia della Gestalt ha come obiettivo di far sì che la persona divenga consapevole della "sua propria forma", del suo modello e della sua interezza tramite l'integrazione di tutti i suoi aspetti, soprattutto di quelli meno consapevoli.

La terapia è centrata su tentativi di allargare la consapevolezza del sé delle persone, mediante il ricorso alle esperienze passate, ai ricordi, agli stati emotivi, alle sensazioni corporee, ai sogni, affinché l’individuo possa far emergere liberamente tutte le proprie potenzialità rimaste, fino a quel momento, sopite o represse.

Il principio del qui ed ora è uno dei principi più importanti e fecondi della Terapia Gestalt. Con il fine di fomentare la coscienza dell’adesso, e facilitare così la consapevolezza, suggeriamo alle persone che comunichino le loro esperienze (parlando) al tempo presente.

La forma più efficace di reintegrare nella personalità le esperienze passate è portarle nel presente, attualizzarle. Una specie di concatenazione organizzata di insight.

Una caratteristica fondamentale della psicoterapia della Gestalt consiste quindi nel metodo operativo che si fonda prevalentemente sull'esperienza (anche attraverso l'utilizzo di alcune tecniche particolari), sia nel comprendere i problemi del paziente che nella scoperta ed esplorazione delle possibili soluzioni.

Ogni piccolo cambiamento viene vissuto in terapia come una esperienza viva, dove il paziente ha la possibilità di esplorare le soluzioni ai suoi problemi non solo attraverso comprensioni intellettuali e razionali ma anche grazie ad una comprensione di tipo fenomenologico che include emozioni ed esperienze corporee.

Nella psicoterapia individuale i colloqui si svolgono faccia a faccia; nella terapia di coppia usualmente i partners sono presenti contemporaneamente.

L'aspirazione è che attraverso un coinvolgimento creativo nel processo della Gestalt una persona:

·         Impari a riappropriarsi delle sue esperienze, anziché proiettarle sugli altri.

·         Impari a prendere consapevolezza dei propri bisogni e a sviluppare la capacità di soddisfare se stessa senza prevaricare gli altri.

·         Arrivi a un contatto più pieno con le proprie sensazioni, imparando ad annusare, gustare, toccare, udire e vedere, assaporare tutti gli aspetti di se stesso.

·         Faccia esperienza del proprio potere e della propria capacità di auto-sostegno, anziché piagnucolare, accusare gli altri o inculcare sensi di colpa per ricevere sostegno dall'ambiente.

Diventi sensibile a ciò che lo circonda, indossando allo stesso tempo una corazza nelle situazioni che sono potenzialmente distruttive o nocive.

Impari ad assumersi la responsabilità delle proprie azioni e delle loro conseguenze.

Chiamami con Skype per una consulenza, clicca qui sotto

Dove mi trovate

Studio di Psicologia e Psicoterapia
Via Vittorio Veneto 15
72023 Mesagne
Tel. +39 333 6093007 

e-mail       alessandracampana3@gmail.com

 

Psicologa Psicoterapeuta

Alessandra Campana

Centro Studi Medici Dott. Mardighian

Via Brindisi 148,

Mesagne (BR)

Tel. 0831 779206

 

Riceve anche presso: 

Centro Studi Medici Dott. Mardighian

Via Brindisi 148,

Mesagne (BR)

Tel. 0831 779206

http://www.centrostudimedici.it/

 

CENTRO MEDEX

Via Campi 170

73018 SQUINZANO (LE)

Tel 0832 781806 oppure 333.6093007

http://centromedex.it/

 

STUDI MEDICI

Via Brodolini,  35

Grottaglie (TA) 

tel.   333.6093007

 

STUDI MEDICI

Via Settimio Severo, 9

Brindisi

TEL. 333.6093007

 

CENTRO STUDI MEDICI

VIA Washington, 14

20146 Milano

Tel. 3336093007

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Studio di Psicologia-Psicoterapia Via Vittorio Veneto, 15 72023 Mesagne